Centro di Referenza Regionale Animali Esotici

Logo CRANES

Con legge n° 6 del 18 febbraio 2010 la Regione Piemonte istituisce il Centro di Referenza Regionale Animali Esotici (CRANES) presso l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta, al fine di fornire un supporto tecnicamente e scientificamente qualificato alla Commissione Regionale Animali Esotici. Gli obiettivi, le funzioni e il modello organizzativo e gestionale del Centro sono stabiliti dal Regolamento pdf - 137.04 Kb  adottato dalla Giunta regionale il 28 novembre 2012, nel quale sono anche presenti linee guida per la detenzione, allevamento commercio di animali esotici.

Il 17/12/2013 la Regione Piemonte ha recepito, con determinazione dirigenziale n° 1066, le Linee Guida pdf - 1.76 Mb  per l’applicazione della normativa su detenzione, allevamento e commercio di animali esotici. L’obiettivo di questo manuale operativo è quello di fornire indicazioni, sia agli operatori privati sia a quelli pubblici, per la corretta applicazione della normativa di settore, in particolare il Reg. CE 338/97 con le sue successive modifiche e la Legge Regionale piemontese n° 6 del 18 febbraio 2010 con il suo relativo regolamento di attuazione.
Contestualmente è pubblicato un elenco di specie che si intendono esotiche ai sensi della legge regionale prima citata. L’elenco è suddiviso in tre parti riguardanti rispettivamente Uccelli pdf - 221.79 Kb , Rettili pdf - 77.61 Kb  e Mammiferi pdf - 59.17 Kb  e per ogni specie viene indicato il nome scientifico, quello comune e l’allegato CITES in cui è inclusa.

    È attivo online il corso di formazione a distanza (FAD) “Norme e principi per la corretta detenzione ed il benessere degli animali esotici”, organizzato dal C.R.AN.ES., per il conseguimento dell'autorizzazione all'allevamento ed al commercio di animali esotici, ai sensi dell'art. 6 L.R. 6/2010.

CLICCA su: Istruzioni Iscrizioni e Accesso Portale Fad: pdf - 325.78 Kb 

 


Attività e Servizi

Servizi diagnostici: presso i laboratori del CRANES della S.S. Genetica e Tecniche Omiche Avanzate e presso i laboratori della sede di Torino dell'IZSPLV, vengono eseguite analisi diagnostiche per un ampio spettro di agenti patogeni. Le analisi disponibili sono consultabili al seguente link: Tariffario Analisi

Analisi genetiche: il CRANES attua studi genetici, sia a scopo di ricerca che su richiesta di privati, riguardanti:

  • Studi di genetica di popolazione per la determinazione della variabilità genetica intra e inter gruppi di popolazioni animali e tasso di inbreeding
  • Identificazione di specie e determinazione del sesso
  • Analisi di parentela per la determinazione di legami di maternità/paternità

Progetti di Ricerca: di seguito i link per consultare passati progetti di ricerca

  •  “Un rettile per amico” è un progetto finanziato dalla Fondazione CRT, dedicato alla prevenzione della diffusione della salmonellosi, trasmessa da rettili. Sito web: Un rettile per amico
  •  ''New Pet in the City''  è il progetto che fa seguito al suo predecessore 'un rettile per amico', finanziato dalla Fondazione CRT, e creato con lo scopo di fornire informazioni di base sulla gestione che ogni specie esotica richiede, sull'iter normativo da seguire, sulle principali malattie e la loro prevenzione. Sito web: New Pet in the City
  • ''Analisi del rischio sulla diffusione di malattie infettive nei giardini zoologici'': Ricerca Corrente finanziata dal Ministero della Salute, anno di inizio 2021

Consulenze: vengono offerte consulenze su tematiche riguardanti benessere e sanità animale delle specie esotiche per Enti Pubblici. Per richiedere una consulenza contattare per e-mail gli indirizzi riportati in seguito.


Contatti

Responsabile: Acutis Pier Luigi - Dirigente Veterinario

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tel: 0112686375 / 0112686324

Acutis Pier Luigi 


 Link utili

  • Informazioni riguardanti le specie esotiche invasive di rilevanza unionale, transnazionale o nazionale, sono consultabili al seguente link https://www.regione.piemonte.it/ della Regione Piemonte.